Cocker americano, le specifiche della razza

Cocker-Americano-SimbaIl cocker americano è il più piccolo tra i cani da caccia sportivi, e questo è dovuto al fatto che questa razza prende origini dal cocker inglese, distaccandosene per le dimensioni: il maschio di questa razza, infatti, non deve superare i 39,37 cm al garrese, e le femmine i 36,83.




Si tratta di un cane in grado di muoversi rapidamente, e molto resistente: per questo viene spesso impiegato nella caccia alla lepre, ai volatili ed alla selvaggina. È un cane molto agile, in grado di far sparire dal campo visivo del proprietario degli oggetti anche di dimensioni medie in pochi istanti, con movimenti molto fluidi ed eleganti.

Lo standard del cocker americano prevede che si tratti di cani disinvolti, allegri, equilibrati e molto euforici. È, inoltre, un cane dotato di grande bellezza, ma non ne fa un vanto: si interessa solo al catturare lo sguardo del proprio padrone.

La testa del cocker americano è ben equilibrata, con una espressione intelligente, attiva, attraente e dolce, rendendolo irresistibile e dall’aspetto innocente. È dotato di denti molto forti e sani, soggetti purtroppo al tartaro. Le orecchie, lobulari e sottili, sono lunghe e coperte da frange, da proteggere specialmente in estate durante le passeggiate. La coda, che si inserisce e viene portata all’altezza della linea della schiena, in movimento mantiene una marcata allegria, muovendosi in maniera quasi totalmente in maniera indipendente dal corpo, anche durante il sonno. Il pelo del cocker americano deve esser mantenuto corto e sottile sul capo, mentre sul corpo deve esser di media lunghezza, con un sottopelo in grado di assicurare una certa protezione dal tempo, ma non è di facile manutenzione. Si tratta di un cane molto agile, disinvolto e coordinato, che quando non vuole muoversi occupa agevolmente il posto preferito dal suo padrone.




I colori dei cocker americani sono il nero, nero e fuoco, ASCOB (con macchie unicamente sul petto e sulla gola di colore bianco), oppure bianco con nero o altro colore oppure tricolore. Gli occhi tendenzialmente sono scuri; i cocker con un normale difetto di colore non hanno problemi di salute particolari, ma attenzione ai cuccioli dotati di geni Merle: questi sono riconoscibili dai peli bianchi mischiati ad altri colori e, in alcuni casi, da uno o entrambe gli occhi azzurri. In questo caso, il portatore può esser sano ma – in caso di accoppiamento con cocker in possesso degli stessi geni, i cuccioli nascono senza bulbi oculari ed altre gravi malformazioni.